Fileopen

Le norme UNI in formato elettronico consultabili e scaricabili attraverso i servizi di abbonamento di UNIstore - Consultazione e Consultazione & Download - sono protette con un sistema di Digital Rights Management (DRM): per utilizzarle è necessario installare Adobe Reader, e il plugin FileOpen disponibili gratuitamente. La corretta installazione del plugin può essere verificata scaricando il documento di test.

 

Scarica la guida

 

Il sistema di DRM alla prima apertura del documento farà una richiesta al server UNI per verificare i permessi di accesso del cliente. Affinchè la verifica vada a buon fine è necessario che il computer sia connesso ad Internet. I permessi verranno salvati localmente sul computer e saranno validi per un periodo di tempo definito dal sistema di DRM.

Durante tale periodo il cliente potrà utilizzare il documento sul proprio computer anche se scollegato da Internet. Allo scadere dei permessi, in modo trasparente, il sistema di DRM effettuerà nuovamente una verifica sul server. Per effettuare la verifica, sarà necessario collegare il computer ad Internet. Non sarà possibile utilizzare il documento finchè i permessi non verranno nuovamente verificati.

 

Attenzione: Salvare il documento sul computer prima di aprirlo, per evitare che il documento sia salvato in una cartella temporanea di difficile accesso. Pertanto dopo aver cliccato su download link, NON aprire il documento, ma selezionare l'opzione SALVA.
Un documento protetto da DRM può essere utilizzato solo sul computer/dispositivo sul quale è stato aperto per la prima volta. Il DRM impedisce di aprire il medesimo documento su un altro computer, come ad esempio un server di rete. Prima di aprire un documento assicurarsi di averlo salvato sul computer sul quale dovrà essere utilizzato.

 

Come installare FileOpen

Per utilizzare un documento protetto con FileOpen è necessario installare Adobe Reader versione 6 o superiore e il plugin FileOpen.

Adobe Acrobat Reader DC è supportato in ambienti Windows e Mac (OS X v10.9 e superiori): assicurarsi che sia stata installata l'ultima versione del plug-in, disponibile sul sito Fileopen.

Per l'installazione su Mac o su piattaforme mobili fare riferimento alla guida di risoluzione dei problemi più comuni.

Per effettuare correttamente l'installazione in ambiente Windows si raccomanda di seguire questi passi:

 

  1.   Assicurarsi di avere i permessi di Amministratore necessari per installare nuovo software sul computer sul quale si vogliono utilizzare i documenti.

 

  2.   Installare Adobe Reader.

 

  3.   Verificare i requisiti minimi di sistema e installare il plugin FileOpen.

 

  4.   Verificare l'installazione del plugin su Acrobat Reader: aprire il menù di Acrobat Reader "Help > Informazioni sui plugin di altri produttori" e verificare che contenga la voce "FileOpen client".

 

  5.   Verificare il corretto funzionamento del plugin scaricando il documento di test.

 

  6.   Si consiglia di salvare il documento sul computer prima di aprirlo, per evitare che il documento sia salvato in una cartella temporanea di difficile accesso.

 

   

Come visualizzare i documenti

Aprire il documento con il dispositivo sul quale si desidera utilizzarlo.

Quando si apre il documento per la prima volta, il computer deve essere collegato ad Internet, per verificare sul server UNI i permessi del cliente.

In ambiente Macintosh i documenti vengono aperti con uno strumento nativo. Per forzare l'apertura del documento con Acrobat, selezionare "Apri con" sul menù associato al documento, oppure selezionare "Info" sul menù del documento valorizzare la proprietà "Apri con" con Acrobat Reader.


Se si utilizza Chrome come browser predefinito, è necessario disabilitare l'apertura dei documenti nel browser: digitare "chrome://plugins/" nella barra degli indirizzi di Chrome e selezionare "Disabilita" nella sezione Chrome PDF Viewer.

Per le versioni 56.x.x.x e successive di Chrome, invece dell'operazione descritta sopra, digitare "chrome://settings/content" nella barra degli indirizzi di Chrome e selezionare la spunta all'opzione "Apri i file PDF nell'applicazione di visualizzazione di file PDF predefinita". Dopodichè riavviare Chrome.

 

Se si utilizza Adobe Reader X, selezionare il menu Preferenze > Generale > e disabilitare "Attiva modalità protetta all'avvio".

 

Se si utilizza Adobe Reader 11, assicurarsi che sia stata installata l'ultima versione del plug-in disponibile sul sito.

 

In caso si installi una nuova versione di Acrobat Reader può essere necessario installare nuovamente il plugin Fileopen. In questo caso, assicurarsi di aver precedentemente disinstallato la vecchia versione del plugin.

 

Alcune organizzazioni implementano restrizioni sull'accesso ai siti internet. Assicurarsi con il proprio responsabile IT che sia permesso l'accesso al sito http://store.uni.com sulle porte 80 e 443. L'accesso a queste porte è solitamente permesso dai firewall.

Assicurarsi inoltre che la connessione internet supporti il protocollo TLS 1.0

 

Come utilizzare un documento protetto con FileOpen

Come risolvere i problemi più comuni

Per risolvere eventuali problemi di utilizzo dei documenti protetti consultare la guida di risoluzione dei problemi più comuni.